Grazie di tutto

“È molto difficile parlare di Ana Cecilia al passato. Ispirava, incoraggiava e sosteneva tutti intorno a lei” – dice Malena Chirinos, la nostra bibliotecaria scolastica -.

Chi non ricorda di essere andato in biblioteca da bambino e di aver passato del tempo con Ana Cecilia, sia perché venivi a scuola molto presto o molto tardi, perché ti punivano in una lezione andando a riflettere con lei o forse per il semplice piacere di leggere in un momento di riposo durante la tua pausa.

Forse non siamo consapevoli di quanto una persona possa valere per noi fino a quando non è più, e purtroppo persone della nostra istituzione come Ana Cecilia Arenas e Julio Casablanca ci hanno lasciato per il riposo eterno. Ana Cecilia aiutava sempre tutti gli studenti nella scelta dei libri da portare a casa per un po ‘.

Come dimenticare la cura e l’attenzione che dava alle cose, ai dettagli ai momenti che la circondavano nel suo lavoro. La biblioteca delle Elementari sarà sempre il tuo posto, così come la scuola, la sua famiglia e quella dei suoi cari.

“Ha conosciuto e accompagnato tutti gli studenti del Raimondi da più di 22 anni, una vita. È anche difficile per me pensare alla biblioteca della scuola primaria senza la sua presenza, pensare alla scuola senza la stessa ” – afferma nuovamente Malena Chirinos – .

Il suo lavoro e la sua vita saranno sempre ricordati nei nostri ricordi e conservati nei nostri cuori.

Il gruppo de “Il Raimondino” porge le sue condoglianze alla famiglia di Ana Cecilia e Julio Casablanca.

Adriano Cogorno

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

Conectando a %s