Il protagonismo delle Fake News nel 21º secolo

Le fake news, in inglese false notizie e la disinformazione,  sono state protagoniste negli ultimi tempi. Le fake news vengono definite quelle informazioni diffuse attraverso telegiornali, giornali, radio e, soprattutto, social network, che sono manipolate ma accettate come vere.

È importante per tutti noi riconoscere e verificare le informazioni che riceviamo attraverso diversi mezzi di comunicazione, soprattutto ora che viviamo in un periodo in cui le informazioni vanno e vengono rapidamente. Molte persone credono che le fake news sono letteralmente notizie false; di fatto è così come le si identificano, ma molte volte si tratta di informazioni distorte o che non sono non reali e certificate al 100%, con lo scopo di ingannare o manipolare. Chi usa queste strategie cerca di ottenere guadagni personali o di gruppo, sia in campo economico che sociale e politico.

È importante apprendere ad identificare queste informazioni manipolate e a non preoccuparci o credere a tutto ciò che ci dicono. Non importa se qualcuno dice: “ma è da una fonte attendibile” o “me l’ha detto un amico di un mio amico”; le informazioni oggi possono essere modificate in pochi secondi per sembrare veritiere al 100%.

È necessario sapere e pretendere, soprattutto oggi, che le informazioni non sono state distorte, che sono state analizzate, riviste e verificate, poiché il mondo sta attraversando una fase difficile. Nel campo della salute, ad esempio, su cui nessuno dovrebbe giocare o cercare i propri benefici, ultimamente sono venuti alla luce molti miti, come quelli che consigliano come prevenire il Covid-19 o i motivi che ne hanno avuto origine, e cosa questo virus produce. L’Università Cayetano Heredia, assieme a un gruppo di professori e studenti degli ultimi anni di Medicina, ha creato la pagina web Il vaccino digitaledove pubblicano informazioni sulla salute e le suddividono in “Vero”, “Falso”, “Prezioso” e quelle che sono ancora in “Revisione”. Questa iniziativa è molto positiva per la società, poiché nega tutto ciò che è stato falsamente divulgato dalle fake news.

Di seguito, lasciamo il link al sito: https://lavacunadigital.com/, e un video UNESCO intitolato Disinformazione ed elezioni: 

https://www.instagram.com/unescoperu/channel/.

Daniela Espinosa

Un comentario en “Il protagonismo delle Fake News nel 21º secolo

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Salir /  Cambiar )

Google photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google. Salir /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Salir /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Salir /  Cambiar )

Conectando a %s